Glossario Immobiliare

Glossario con i principali termini legati al mondo immobiliare e la loro definizione più comune.

VALORE ATTUALE DI UN IMMOBILE
prezzo ottenibile da una compravendita immobiliare sul libero mercato. Viene stabilito per analogia con il prezzo di mercato ottenuto nelle vendite effettive di immobili analoghi per dimensioni, qualità e posizione oppure mediante stima effettuata ricostruendo il valore residuo della costruzione, che verrà sommato al valore dell’area.

VALORE CATASTALE
vedi parametro catastale.

VALORE DELL'AREA
prezzo di mercato per aree equivalenti di dimensione, edificabilità e posizione. I raffronti si effettuano anche tra aree di diversa superficie o dimensione: in questo caso si calcolano dei prezzi unitari.

VANO
in un’abitazione spazio coperto delimitato da ogni lato da pareti, anche se qualcuna non raggiunge il soffitto.

VANO ACCESSORIO
uno dei vani compresi nelle abitazioni destinato ai servizi, ai disimpegni ecc. e le cucine che, per dimensioni, non abbiano i requisiti per essere considerate stanze.

VANO CATASTALE
i locali utili effettivi (camere e cucina, purché con luce diretta). A questi vanno aggiunti, nella misura di 1/3 ciascuno, gli accessori "diretti" (ingressi, corridoi, bagni, disimpegni, ripostigli) e nella misura di 1/4 ciascuno gli accessori "complementari" (cantina, solaio). Il risultato ottenuto da tali calcoli va poi aumentato fino al 10% a fronte delle cosiddette "utilità comuni" (le parti condominiali dell’edificio) e fino al 15% a fronte delle cosiddette "utilità esclusive" (come terrazzo o giardino).

VARIANTE
variazione, modifica, cambiamento. In urbanistica si parla di variante "essenziale" o non "essenziale" del progetto di una costruzione, effettuata nel corso delle opere. È "essenziale" quella che modifica sensibilmente il progetto approvato, "non essenziale" quella che introduce modifiche qualitative e quantitative di limitata consistenza. Nei rapporti di appalto, la variante è la modifica del progetto ordinata dal committente o chiesta dall’appaltatore e autorizzata dal committente.

VARIANTE DI RECUPERO
variante apportata alle norme urbanistiche vigenti per attrezzare urbanisticamente gli insediamenti abusivi.

VARIANTE DI UNO STRUMENTO URBANISTICO
variazione delle previsioni o prescrizioni contenute in uno strumento urbanistico.

VARIAZIONE DELLA DESTINAZIONE D'USO
vedi mutamento di destinazione d’uso.

VENDITA CON PATTO DI RISCATTO
vendita caratterizzata dalla condizione che il venditore può riavere la proprietà del bene venduto, restituendo il prezzo e pagando le spese e quant’altro previsto dalla legge. Se si tratta di beni immobili il riscatto può essere esercitato entro il periodo convenuto che non può essere superiore a 5 anni.

VENDITA CON RISERVA DI PROPRIETÀ
vendita con pagamento rateale che si perfeziona solo con il pagamento dell’ultima rata del prezzo pattuito; se l’acquirente non paga il prezzo, il venditore può ottenere la riconsegna del bene e restituendo la somma fino a quel momento ricevuta, decurtata di un compenso per l’uso che il mancato compratore ha fatto del bene.

VENDITA DI IMMOBILI
trasferimento della proprietà di un immobile da un soggetto a un altro.

VENDITA FRAZIONATA
vendita per singole unità immobiliari di un edificio appartenente ad unico proprietario.

VERBALE DI ASSEMBLEA CONDOMINIALE
relazione scritta di quanto discusso e deciso nel corso assemblea.

VERBALE DI CONSEGNA
atto che certifica la consegna dell’immobile (in locazione, in vendita ecc.).

VINCOLO FORESTALE
obbligo a conservare boschi, foreste e alberi di alto fusto, imposto dall’Amministrazione Forestale. Per costruire in tali zone va chiesto al competente comitato forestale uno specifico esonero.

VINCOLO IDROGEOLOGICO
divieto di costruire imposto dalle competenti autorità su terreni attualmente o potenzialmente franosi.

VINCOLO STORICO-ARTISTICO-ARCHEOLOGICO
obbligo imposto dalla competente autorità avente per scopo la conservazione di immobili storici e artistici nonché di reperti archeologici. In caso di vendita talvolta comporta anche il diritto di prelazione dello Stato.

VISURA CATASTALE
verifica presso l’Ufficio del Catasto dei dati che caratterizzano un immobile mediante l’esame delle schede catastali.

VISURA IPOTECARIA
serve a prendere conoscenza, presso la Conservatoria dei registri immobiliari, in base alle generalità di un proprietario, degli immobili a lui intestati e delle eventuali ipoteche gravanti su di essi.

VITALIZIO IMMOBILIARE
somma di denaro che un soggetto si impegna a pagare ad un altro per tutta la durata della sua vita a scadenze prestabilite, in cambio (totale o parziale) della cessione di un immobile.

VOLTURA CATASTALE
annotazione nei registri catastali del trasferimento di proprietà o di altro diritto reale su un determinato immobile da un soggetto all’altro.

VOLTURA DI CONCESSIONE EDILIZIA
trasferimento al nuovo proprietario dell’area dell’intestazione o titolarità di una concessione edilizia.

VOLUME EDIFICABILE
volume totale costruibile su un determinato lotto, rispettando le prescrizioni della disciplina urbanistica.



Torna su